Home
  1. Piccanti Orale
  2.  
  3. L'amica di mia sorella mi fa un pompino in cameretta

L'amica di mia sorella mi fa un pompino in cameretta

Ero in camera a spararmi una sega dopo tanto studio, quando l'amica di mia sorella è entrata a farmi un pompino in cameretta.

L'amica di mia sorella mi fa un pompino
Foto: xnxx.com.

L'amica di mia sorella mi fa un pompino in cameretta

 

Ho da poco terminato di studiare. Domani ho il compito in classe di matematica e potrei essere interrogato in geografia. Ho studiato tanto ed ora ho voglia di spararmi una sega di consolazione. Lo studio mi mette sempre eccitazione, è come se toccasse i recettori del piacere e stimolo dopo stimolo, li facesse arrapare di brutto.

Sega in cameretta sognando la prof. d'inglese

Forse sono le voci di mia sorella e la sua amica ad eccitarmi ulteriormente. Sono chiuse nella camera di fronte alla mia e le sento ridere e parlottare, forse si raccontano le avventure sessuali vissute con gli amici. Apro la porta per controllare che non ci sia nessuno nel corridoio, quindi mi siedo sul lettino e parto con la fantasia. Ad occhi chiusi mi masturbo sognando di fottere la prof. d'inglese sulla cattedra. Tutti sono andati via al suono della campanella ed io sono rimasto solo con lei. Le sono nel culo e lei ne chiede ancora.

Non sento più le voci delle ragazze, ma cosa importa sono con la bella professoressa dagli occhi azzurri, facciamo sesso sulla cattedra.

Offuscato dal desiderio, ho dimenticato di richiudere la porta lasciandola lievemente aperta. L'amica di mia sorella è lì che mi spia mordendosi le labbra. Io sono ad occhi chiusi e non la vedo. Sono nella figa della prof. d'inglese quando sento qualcosa di umido bagnarmi la punta del cazzo. Come una lingua... Apro gli occhi e spaventato, vedo il volto dell'amica di mia sorella raggiante a pochi centimetri dalla torre del piacere.

L'amica di mia sorella mi fa un pompino

'Ho! Che fai!?'

'Ti lecco il cazzo.' Risponde lei come se fosse la cosa più naturale del mondo.

'Ma... mia sorella...'

'Non preoccuparti, lei è in bagno.'

Non rispondo nulla, lascio il cazzo nelle sue mani. Mi masturba piano e con la lingua spalma saliva su tutta la capocchia. Che bella sensazione.

Ci guardiamo negli occhi intensamente.

'Ti piace?' Domanda lei.

'Sì.' Rispondo io. Un sì profondo e prolungato ed aggiungo: 'Continua.'

L'amica di mia sorella mi fa un pompino in cameretta. Si concentra sul cazzo distogliendo lo sguardo da me. Io invece osservo le sue labbra stringere il cazzo duro poco sotto il glande. Le labbra restano immobili e serrate, si muove solo la lingua, ritmica, è una sensazione di appagamento sessuale unica. Godo.

'Oh! Oh!'

Slinguazza veloce, la bocca chiusa intorno al mio cazzo.

'Oh! Oh! Brava!'

Il cazzo in gola

Improvvisamente con la mano destra afferra la base del cazzo e con la bocca sale e scende sull'asta gonfia di passione. Lo prende tutto in bocca fino a farlo scomparire. Affonda il mio cazzo in gola. Ha staccato le labbra ed ha la bocca semi aperta con il mio fallo in gola. La sento che si affoga col pene alla gola.

Coff. Coff. Coff. Glop. Glap. Coff.

Lo ciuccia come un ghiacciolo

L'estrae tutto e riprende fiato. La sua saliva scorre su ogni lato del cazzo. Pochi istanti di pausa e ridiscende sulla punta del pene per ciucciarla come fosse un ghiacciolo. Le piace il ghiacciolo all'amica di mia sorella. Le piace fare un pompino al fratello dell'amica che, arrapato e solitario, si sparava una sega in cameretta.

Ora non più, c'è lei che gli allieta il cazzo.

'Oh! Sì! Uh! Oh! Spettacolare!'

Slinguazza tutto il cazzo fino alle palle, arrivata allo scroto lo mordicchia punto a punto e ci mette pure la punta della lingua. Che sensazione speciale. Che goduria unica.

'Fammi venire! Fammi venire!' La imploro.

Lavora di labbra per farmi venire

Lei sorridendo s'inchina sul mio cazzo, riprende il pompino più veloce di prima. Decisa sale e scende con la bocca sulla punta del cazzo. Niente più lingua, lavora solo di labbra.

'Oh! Sì! Sì! Sì! Così mi farai arrivare presto, brava.'

Incitata dalle mie parole, si dà ancor più da fare. La sua testa, castana e riccia, sale e scende sul mio cazzo vorace.

Slurp. Slurp. Slurp.

'Sì! Sì! Continua, tra poco vengo.'

Lei aumenta il ritmo, la testa le va su e giù come fuori controllo.

'Sii! Sii! Ora vengo! Ora arriva!'

Lei non mi lascia, resta su di me, con le labbra serratissime intorno alla corona voluminosa del mio pene arrapato. La sua mano regge l'asta alla base. La porta della cameretta si spalanca in quel momento ed anche le porte delle palle si aprono.

'Sborro! Sborro! Ooh! Ooh! Ooh!'

L'amica di mia sorella resta sul mio cazzo e si prende la sborra eccitata in bocca.

Mia sorella è entrata in cameretta nell'istante dell'orgasmo ed ha potuto vedere la scena in cui ho sborrato in bocca all'amica, che mi ha fatto un pompino in cameretta.

Allargo le braccia e poggio i palmi delle mani sul lettino, di lato. Mi rilasso finalmente soddisfatto dell'orgasmo dirompente. Lei si stacca e dopo avermi regalato le ultime leccate si alza in piedi: ha inghiottito il mio sperma.

Mia sorella è impietrita. Mi guarda il cazzo lungo e poi osserva incredula l'amica. L'amica si avvicina a lei e le dice:

'Assaggia che sapore ha.'

Bacia in bocca mia sorella che a quel punto si scioglie.

La porta della camera si chiude dietro di loro a chiave e ne nasce una serata di sesso a tre con mia sorella e l'amica. Una di quelle serate che sarà difficile dimenticare per lungo tempo.

arrow up

Ti è piaciuto? Goditi il momento di piacere e raccontami nei commenti qui sotto sensazioni, emozioni, fantasie bagnate. Diventeranno una storia. Oppure scrivimi: raccontipiccanti[chiocciola]raccontipiccanti.xyz. (Privacy Assoluta).

Storie Piccanti Recenti

Scopata da suocero e fidanzato 10 giorni prima del matrimonio    ♠ Lo psicologo e la psicologa fottono sul lettino del paziente    ♠ Scopata con la mia vicina di casa incinta    ♠ I fratelli gemelli e la sorella. Incesto a tre    ♠ Sesso estivo nel museo con mia sorella    ♠ Gustavo e la moglie fanno sesso prima delle vacanze estive