Home
  1. Piccanti Etero
  2.  
  3. I due divorziati scopano ancora appassionatamente

I due divorziati scopano ancora appassionatamente

I nostri cari due divorziati scopano ancora appassionatamente, proprio non sanno stare con i sessi separati l'uno dall'altro. Ah!

I due divorziati scopano ancora
Foto: sxx.com.

I due divorziati scopano ancora appassionatamente

 

Proprio non ce la fanno i due divorziati a restare con i sessi separati, finiscono con lo scopare ancora appassionatamente ad ogni incontro.

All'ultima scopata c'era anche la sorella di lei, questa volta sono soli a casa di lui. Lei si è recato dall'ex forse per "vendicare" quella scopata in cui si è preso la sorella e glielo ha dato di santa ragione, trascurando lei. Era rimasta scioccata, non tanto dell'ex quanto della sorella, che con così tanto gusto si era lasciata fottere dall'ex cognato. Aveva visto la sorella ansimare di un piacere ricercato da tempo e finalmente appagato. No, proprio non poteva finire senza una scopata redentrice.

I due divorziati scopano in casa appassionatamente

Lei nuda e con le grosse tette corre per la casa. Lui col cazzo in mano tenta di afferrarla affannato.

'Ti prendo e poi ti punisco.'

L'acciuffa in cucina, dove si siede con le chiappe sul cuscino della sedia in legno massiccio e lei gli va sopra. Nel sedersi sull'ex marito si fa scivolare il cazzo nella vagina. Lui prende le tette in mano e, mordendo con le labbra, si gusta la ex moglie sulla sedia.

Salta sul cazzo dell'ex marito lei. Si lascia succhiare i capezzoli larghi e tondi, leccare la quarta abbondante.

'Aaah!' Grida lei.

Lui gli lecca un lato della tetta, quello è un punto sensibile e lei non resiste: salta veloce sul cazzo dell'ex, con l'altra tetta libera di balzare in aria.

Il cazzo dell'ex marito è largo e lungo. Ogni volta che entra le espande la vagina provocandole un piacere che altri non sono capaci di darle. Proprio non capisce perché l'abbia lasciato.

'Ah! Ah! Ah! Ora scappo di nuovo. Ah! Ah!'

'Non puoi. Oh! Oh!'

'Sì che posso.'

Sfila il cazzo dalla dimora del piacere e corre nel soggiorno. Lui tenta di agguantarla per il braccio, ma scappa via. Si ferma accanto al divano nel soggiorno. Prima gli mostra il culo prosperoso poggiando le mani sul bracciolo del divano e poi si gira e si siede su di esso. Sbilanciando il corpo, si lascia cadere sul divano e allarga le gambe. L'ex marito si fa sopra e affonda il largo cazzo dentro di lei.

'Ah! Ah! Ah!'

'Dobbiamo farlo in tutti gli angoli della casa.' Dice l'ex marito molto arrapato da giorni.

'Sì! Sì! Sì!' Risponde lei eccitata dal largo cazzo che appaga i sensi della passione femminile.

Per questo l'aveva sposato, per il cazzo. Il largo cazzo che tante soddisfazioni le aveva procurato durante il fidanzamento. Aveva detto sì al cazzo, più che al marito, il giorno del matrimonio. Aveva detto di sì per prenderselo tutte le sere, pur sapendo che lui ha un brutto carattere e che non sa rimanere a lungo fedele.

Anche lei si è presa le sue libertà, ma mai nessuno è stato capace di allargarle la porta dell'amore come fa l'ex marito. Mai nessuno ha raggiunto il capolinea della sua vagina.

Cambiano posizione. Sono sul divano ancora. Lui è seduto e lei è sopra di lui con le ginocchia piegate, le gambe ben divaricate, fa raggiungere il capolinea al cazzo dell'ex marito.

'Aaaah! Aaaah! Godoooh!'

Sono occhi negli occhi, il cazzo profondamente in lei, si trasmettono tutto il desiderio cha hanno l'uno per l'altra. Sale e scende sopra di lui: godono. Si baciano. Le punte delle lingue si sfidano a duello in aria e poi tanti altri baci.

Lui non resisterà ancora per molto, troppo arrapato da giorni. Afferra la ex moglie per i fianchi e stringe. Lei lo sa e accelera sopra di lui: diventa rumoroso.

'Oh! Oh!'

'Vieni mio cavernicolo. Ah! Vieni!' Dice lei.

Le tette sbattono sulla faccia di lui.

'Oooh! Oooh!'

Lei aumenta il ritmo e lui è contento di questo.

'Oh! Sì! Accelera! Accelera!'

E lei accelera sempre di più, gridando con lui.

'Accelera! Brava! Di più! Fortissimo!'

Lei si dimena velocissima sull'ex marito, le tettone sono libere di volare al cielo. Lui stringe fortissimo la ex moglie ai fianchi e cavernicolo...

'Ooooh! Oooh! Sborro! Oooh! Oooh! Sborro! Sì! Che belloooh! Oh!'

'Vieni! Ah! Sì! Vieni! Ah! Ah!'

La ex moglie salta ancora sull'ex marito, scopano e scopano ancora, lasciando sperma in tutte le stanze.

arrow up

Ti è piaciuto? Goditi il momento di piacere e raccontami nei commenti qui sotto sensazioni, emozioni, fantasie bagnate. Diventeranno una storia. Oppure scrivimi: raccontipiccanti[chiocciola]raccontipiccanti.xyz. (Privacy Assoluta).

Storie Piccanti Recenti

Scopata da suocero e fidanzato 10 giorni prima del matrimonio    ♠ Lo psicologo e la psicologa fottono sul lettino del paziente    ♠ Scopata con la mia vicina di casa incinta    ♠ I fratelli gemelli e la sorella. Incesto a tre    ♠ Sesso estivo nel museo con mia sorella    ♠ Gustavo e la moglie fanno sesso prima delle vacanze estive